Imaginarea Daily

Il 22 marzo è la «Giornata mondiale dell’acqua»

Questa giornata è stata istituita dall’ONU nel 1992, riconoscendo nell’acqua pulita e potabile un diritto umano essenziale.

Il tema di quest’anno è «Valuing Water», che in italiano può esser tradotto con valorizzare o dare valore all’acqua. Una spinta per l’obiettivo ONU 2030 – garantire acqua pulita a tutti – e un monito per tutte le volte che bistrattiamo piccoli accorgimenti per un suo uso consapevole.

Ecco, in quei momenti, ricordiamoci che anche la singola goccia aggiunge valore all’oceano.

Onomastico: Santa Lea

Calendario Enel, 2008

 

 

 

Il 21 marzo è il primo giorno del segno zodiacale dell’Ariete

Coraggioso, irruente e marziale, non a caso governato da Plutone e Marte.

Si dice che tra le caratteristiche dei nati tra il 21 marzo e il 19 aprile, ci siano anche l’energia, il coraggio e l’intraprendenza, non scevra da qualche colpo di testa.

Dello stesso avviso infatti, è anche Gabriele D’Annunzio quando parla di «fronte dell’ariete caparbio».

Sommando il tutto, ne esce un quadro che raffigura un segno decisamente poco temperato.

Onomastico: San Serapione di Thmuis

Calendarea 2008, ZOO8 (immagine non pubblicata)

 

 

 

Il 20 marzo è l’Equinozio di primavera

Delle 138 specie di piante che la Flora di Botticelli domani farà cadere sul suo prato, abbiamo scelto di raccoglierne proprio una. La usiamo per un piccolo rebus di primavera.

Partiamo dal colore: è il manto blu dell’”equae noctis, oggi lunga come il giorno. Le fila del tempo sono tessute dai rocchetti, con dodici petali su ogni fiore.

Sullo stelo argomenta sempre il cielo, perché l’equinozio di marzo è anche detto del “punto gamma”, dalla lettera greca “γ” che richiama il segno astrologico dell’ariete.

Raccolto in un prato dei Medici e sistemato in un vaso, che è parente non molto lontano di quello di Rubin: guida galattica di un fiore e del suo viaggio “lampo”.

Onomastico: San Giovanni Nepomuceno

Calendarea 1995, Forma e funzione

 

 

 

Il 19 marzo è la Festa del Papà

In Italia si festeggia nel giorno dedicato a San Giuseppe, ma non è così in altre parti del mondo. Negli Stati Uniti, ad esempio, cade la terza domenica di giugno.

L’iniziativa risale al 1910, dopo la petizione lanciata da Sonora, una ragazza dello stato di Washington che voleva istituire una giornata dedicata ai papà analoga a quella delle mamme. Ovviamente, aveva in mente il suo: William Jackson Smart, veterano della Guerra Civile Americana, vedovo e padre di 6 figli.

Nelle sue memorie, Sonora lo descrive come «great home person», frase che preferiamo non tradurre per mantenerne vive tutte le sfumature.

I ruoli, come la lingua che li identifica, sono malleabili, cambiano e si evolvono. A maglie sempre molto larghe.

Onomastico: San Giuseppe

Calendarea 1995, Forma e funzione

 

 

 

Il 18 marzo 1895 viene inaugurata la prima linea di autobus della storia

La casa costruttrice era all’epoca “solo” la più conosciuta di Stoccarda: la Benz & Cie poi, anche, Mercedes.

Il primo autobus trasportava 8 fortunati passeggeri tra le cittadine di Siegen e Netphen, in un’ora e venti minuti (circa 15 km/h).

Ma il trasporto si muove su strada e sembra che quelle del tempo fossero molto sdrucciolevoli. Troppo, evidentemente, perché l’autobus venne parcheggiato definitivamente di lì a poco.

Abbiamo provato a rimediare. Con queste ruote, se non altro, l’aderenza al suolo dovrebbe esser garantita e la corriera riga dritta.

Onomastico: San Cirillo di Gerusalemme

Calendarea 1991, I ferri del mestiere nei mezzi di comunicazione

 

 

 

17 marzo 1861: 160 anni dall’Unità d’Italia

Il 17 marzo 1861 il Parlamento italiano si riuniva a Torino per eleggere Vittorio Emanuele II primo Re d’Italia.

Il Vittoriano è planato su Roma nel 1911, per i primi 50 anni da quell’evento. Sembra una di quelle grosse nuvole bianche cariche di pioggia e infatti condensa molte iconografie e motti sull’Italia. Oggi ad esempio, alzando gli occhi sui propilei, leggiamo «Patriae unitati, civium libertati».

Anche se la nostra trascrizione non è nero su bianco, è la prova di tutto il potere di sintesi della grammatica visiva… disegnare l’identità, appunto.

Onomastico: San Patrizio

Comunicazione istituzionale Inarea, 2014

 

 

 

Il 16 marzo 1869 viene brevettata la motocicletta

L’idea del “velocipede a vapore” si deve all’ingegnere parigino Louis-Guillaume Perraux. Novantanove anni dopo, il film «Le motocyclette» avrebbe dovuto concorrere al Festival di Cannes. Eppure gli eventi di quella primavera annullarono la rassegna: era il “Maggio Francese” del ‘68.

Il film racconta la storia di Rebecca, una giovane donna sposata che parte in motocicletta per raggiungere Daniel, amante e autore di questo regalo di nozze (nel film Alain Delon).

Il lungometraggio è stato distribuito anche con il titolo alternativo di «Nuda sotto la pelle», per la tuta da motociclista della protagonista. Per par condicio, la nostra è tutta organizzata in funzione di quello che c’è appena sopra, la pelle.

Del resto, stiamo parlando di un mezzo evidentemente truccato.

Onomastico: San Giuliano

Calendarea 2018, Light Make Up

 

 

 

Il 15 marzo 2019 è il primo «Fridays for Future»

«Hanno un’aria grave, ma lo sguardo scintillante, risoluto e limpido», ritratto perfetto dei milioni di studenti che due anni fa, in quel venerdì di mezzo marzo, sono scesi in piazza per il primo «Fridays for Future».

La frase descrive invece i loro antenati del secolo scorso, i primi bambini coinvolti in uno sciopero, seppur indirettamente. Siamo a Parma, al tempo di «Novecento» di Bernardo Bertolucci, fatto di lotte agrarie e di fame.

Per sfuggire ai tumulti del 1908, i bambini vennero messi in salvo su treni diretti a Genova, Pontedera, Viareggio e Milano; qui c’erano famiglie pronte ad accudirli in attesa della fine delle sommosse. Per loro, sarà stato forse il ritaglio di un piccolo momento di felicità: così infatti ci appaiono in una foto ritrovata in un comune della provincia di Parma, che ha permesso di portare a galla questa storia.

Sprizzante, invece, è stata quella che abbiamo visto sgorgar fuori due anni fa in tutte quelle piazze e, come nel nostro messaggio in bottiglia, le idee e le persone si sono unite in un ideale, grande girotondo.

Onomastico: San Zaccaria Papa

Campagna di comunicazione ambientale per il Comune di Milano, 1990

 

 

 

Il 14 marzo 2008 è stato il primo «World Sleep Day»

Ogni anno, intorno alla metà di marzo, una giornata ci ricorda che il sonno è il nume tutelare della nostra salute. Il «World Sleep Day» di quest’anno sarà online, mentre quello del 2022 si terrà alla Nuvola di Roma.

Lo slogan della prima «Giornata Mondiale del Sonno» recitava «Dormi bene, vivi completamente sveglio».

La nostra civetta invece sembra proprio non aver fatto gli “sweet dreams” del popolare motivo degli Eurythmics.

Forse un’alimentazione a base di scatolette la costringe all’insonnia, nonostante le pillole!

Onomastico: Santa Matilde di Germania

Calendarea 2002, Packing case of the year

 

 

 

Il 13 marzo 1994 viene presentato il sistema operativo Linux

In realtà c’è un po’ di contesa sulla data esatta (se il 13 o 14 marzo), ma è certo che Linux sia stato presentato per la prima volta all’Università di Helsinki quel marzo del ’94.

In una mail del tempo, Linus Torwalds scrive che il logo della sua azienda doveva ispirarsi a un pinguino paffuto, sazio e seduto dopo un pasto. Se non fosse per la simpatica immagine cristallizzata ormai nella memoria, la mente andrebbe a uno strano incrocio tra un lottatore di sumo e un Homer Simpson (ma solo per i piedi gialli palmati).

I nostri, invece, si sono appena svegliati, hanno spalmato la marmellata sul pane, sorseggiato un caffè e si avviano insieme verso questo nuovo giorno…

Onomastico: Santa Cristina

Calendarea 2000, Good Morning, Millennium!