Il 24 aprile 1184 a.C., secondo la tradizione, i Greci entrano a Troia con il finto cavallo

Aprile 24, 2021

Agli occhi dei romani, i greci erano dei grandi imbroglioni e lo stratagemma del cavallo è il frutto del loro eroe più astuto e controverso.

Di questo episodio, però, non si parla nell’Iliade, ma nell’Odissea, dove, tra le altre vicende, Ulisse rifiuta la proposta della ninfa Calliope di regalargli l’immortalità…

Poco importa; facciamo un grandissimo salto di secoli e battaglie e arriviamo al ’44. Prima dello Sbarco in Normandia, per settimane fu fatto credere ai tedeschi che gli Alleati sarebbero approdati al passo di Calais, il punto più ovvio. Il D-Day è stata invece una grande operazione di camouflage, tra ufficiali doppiogiochisti, finte manovre e velivoli fantoccio. Così, il 6 giugno 1944, le forze di Hitler si trovarono impreparate e sappiamo come andò a finire.

La storia racconta la vittoria come una sorta di piazza pulita, ma quando il pensiero va alle città rase al suolo, alle vite umane immolate, l’eredità di Ulisse diventa un fardello molto più pesante.

Onomastici: San Fedele 

Calendarea 2004, Soap Opera