Il 24 agosto 1853 vengono preparate per la prima volta le patatine fritte 

Agosto 24, 2021

Siamo a New York il 24 agosto 1853 e al ristorante Moon’s Lake House c’è un cliente decisamente pretenzioso: il taglio delle patate non era mai perfetto e venivano continuamente rispedite al mittente. George Crum, il cuoco, era così esasperato che alla fine le tagliò sottilissime, impossibili da mangiare a meno di usare le mani. Credeva di aver fatto uno sgambetto da tavola, invece quel cliente apprezzò parecchio.

Così nascono le chips, ma questo solo per la leggenda numero uno. La sorella di George Crum, infatti, a un certo punto alza il dito rivendicando il brevetto: nella sua genesi, all’origine di questa ricetta c’è una scheggia di patata caduta (inavvertitamente) nell’olio bollente.

Una saga familiare a colpi di pelapatate, dove la poltrona di “Masterchef” sarà stata divisa per due. È certo, però, che nessuno dei fratelli era lì a scaldare la sedia.

Onomastico: San Bartolomeo

Calendarea 2015, Food Year