24 novembre 1980: nasce Inarea 

Novembre 24, 2021

Ricordate Elliot, il bambino protagonista di ET? Verso la fine del racconto, lui e l’extraterrestre, ormai braccati dalla polizia, prendono il volo a cavallo di una bicicletta… E quell’immagine divenne il manifesto-simbolo del film.

La carrozzina da neonato che vedete è idealmente arrivata due anni prima del capolavoro di Spielberg e, più che camminare, è stata costretta a continui voli, naturalmente pindarici. Certo, dopo quarantun anni di decolli, è un po’ brizzolata, come si può vedere dalle foglie non più verdissime, ma chi vive con trasporto rimane sempre bambino, a qualsiasi età: il contenuto è perciò rimasto lo stesso, è solo passato un po’ di tempo. Un tempo pieno di sogni divenuti segni perché nella vita tutti, più o meno, hanno un disegno e per noi ha significato disegnare per vivere. Lo consideriamo un privilegio che vogliamo continuare a mantenere e ad alimentare. Così, per il nostro compleanno, chiudiamo disegnando nel cielo un bell’arcobaleno, come nei fotogrammi finali di ET: è il nostro grazie per l’affetto, un augurio implicito e “terrestre” di buona giornata…

A proposito, cento di questi giorni, Inarea!

Onomastico: San Crisogono

Calendarea 2016, Renaissance