Ita|Eng
13-03-2015
Donare? ce l’ho nel sangue. una testimonianza autentica

La carenza di sangue nel Lazio ha fatto sì che l’’Associazione Gruppo Donatori Sangue ‘F. Olgiati’ e il Policlinico Gemelli dessero vita a un’attività di sensibilizzazione verso il pubblico. Inarea ha ideato una campagna che gioca sul concetto del “conoscersi e riconoscersi”, puntando sul coinvolgimento delle persone che ogni giorno transitano nel Policlinico.
Il messaggio è costruito sulla immediatezza delle fotografie a cui sono associati interrogativi come “”Donare?”, “Sostenere?” … la risposta è sempre “”ce l’’ho nel sangue””. In chiusura il messaggio-chiave “”salvare una vita è più facile di quanto pensi””, a sottolineare l’’importanza di un gesto tanto semplice quanto essenziale.
L’’autenticità è, quindi, garantita dai veri donatori – interni ed esterni al Gemelli – che si sono prestati a fare da testimonial della campagna. E il loro entusiasmo ha già contagiato tutti quelli che hanno preso parte alla realizzazione del lavoro. L’’augurio è che, da marzo in poi, fino alla fine dell’’anno, quello stesso entusiasmo raggiunga anche una parte significativa delle persone che guarderanno gli annunci.