Ita|Eng
11-06-2012
Cannes 2012: nasce ‘italia in luce’

La presenza italiana al 65° Festival del Cinema di Cannes è stata qualificata da una proposizione univoca: il nome ““Italia in Luce”” ha detto l’’Amministratore Delegato di Luce Cinecittà, Roberto Cicutto, indica “”un programma di cooperazione con Anica, Mibac, Sviluppo Economico, Esteri e Turismo per ottimizzare la promozione all’’estero del nostro cinema in tutte quelle iniziative in cui si può ‘andare a braccetto’ con altre eccellenze del Made in Italy e la promozione del Territorio””.

Inarea ha trasformato questa proposizione in brand e ne ha declinato tutti gli aspetti (nome, marchio e corredo identitario). L’’intervento, coordinato da Emanuela Camera Roda, ha avuto la direzione creativa di Stefano Aureli. Il design è stato curato da Giulia Floridi e il naming da Francesco Rotolo. Lo spazio del Padiglione italiano, infine, è stato allestito in coerenza con i linguaggi di brand definiti e il progetto porta la firma dell’’Architetto Carlo Lococo, partner di Inarea.